La persuasività dei colori

Come abbiamo già detto con gli articoli precedenti, i colori possono essere utilizzati in moltissimi modi. Nell’ultimo periodo infatti ci sono tonnellate di video e di informazioni che trattano della persuasività dei colori per quanto riguarda il web marketing.

Capiamoci bene: non serve scegliere chissà quale colore o gradazione cromatica, ma basta uno dei semplici colori che, utilizzato nel miglior dei modi, può persuadere un cliente rispetto ad un’altro.

Il video è solo una piccola spiegazione di quello che i colori possono fare. Bisogno tener conto di una cosa molto importante, ovvero: a chi è rivolto il prodotto.

Un colore, chiamiamolo prepotente, come il rosso, è dedicato più che altro ai prodotti per i giovani. L’arancione è prodotti energetici e creativi. Il rosa alle ragazze, il celeste ai ragazzini e via così.

Bisogna saper studiare da subito, prima che il prodotto esca in commercio, il tipo di colore da usare per pubblicizzarlo e la branca di utenti a cui deve essere presentato al meglio, stessa cosa per lo xerox toner.

La scelta di una strategia di persuasione, può non essere utile nel breve periodo perché magari non è una cosa immediata, ma di sicuro è utile nel lungo periodo perché, insieme ad altre strategie di web marketing e di marketing in generale, fornisce quel qualcosa in più nella vendita dei propri prodotti.

Lascia un commento