Scegliere i pastelli per la scuola

Con l’inizio della scuola, mamme e papà accorrono nei negozi per acquistare il corredo scolastico per i loro bambini. I pastelli è uno degli articoli sicuramente più gettonati.

L’uso dei pastelli a scuola

Già dai primi giorni insegnanti e professori forniscono una lista dettagliata con tutte le cose da acquistare per svolgere le attività in classe, come anche a casa. Tra queste i pastelli sono sicuramente l’articolo più richiesto per ogni grado di istruzione. Dalla scuola dell’infanzia alla secondaria, passando per la primaria, i pastelli a cera vengono utilizzati da tutti i bambini per colorare schede, per disegnare o per arricchire le pagine di esercizi. Il mondo delle belle arti comprende tantissime tipologie di pastelli ed orientarsi può risultare difficile per il genitore che si trova ad acquistarli per la prima volta. E’ utile perciò fare una distinzione che corrisponda perfettamente anche all’età dei fruitori di questi pastelli.

I pastelli per l’infanzia

Alla scuola dell’infanzia, le maestre prediligono sempre l’utilizzo di colori di grandi dimensioni. Questo perché la manualità dei bambini tra i tre e i cinque anni non è sviluppata al punto da riuscire ad effettuare lavori fini. Per questo motivo i pastelli per i bambini della materna saranno di grande diametro con la punta grossa. In alternativa, i più piccoli possono utilizzare i pastelli a cera atossici, che non necessitano di essere temperati come quelli comuni di legno. Inoltre permettono di essere stratificati, in modo da creare effetti divertenti e coinvolgenti per i piccoli artisti che li maneggeranno durante le attività scolastiche e non solo.

 

I pastelli per le scuole elementari

I bambini delle scuole elementari invece, hanno ormai imparato ad utilizzare i pastelli grandi, perciò sono in grado di passare allo step successivo. Dopo aver passato ore ed ore a disegnare con i pastelli a cera, possono iniziare con i pastelli di legno tradizionali. Esistono tantissime alternative per quanto riguarda questi colori dalle mine più o meno morbide. La scelta dipende molto dall’abilità del bambino, oltre che dallo scopo per il quale servirà questo acquisto.

 

I pastelli per le scuole medie

Alle scuole medie l’arte e il disegno ricoprono un ruolo importante. L’educazione artistica è una vera e propria materia a sè, che richiede quindi del materiale più specifico. Tutto ciò che viene acquistato per questa materia deve essere di qualità leggermente superiore, rispetto a ciò che si è utilizzato fino ad ora. Perciò può essere il caso di acquistare, oltre ai pastelli a cera, un set di pastelli di quelli nelle scatole di latta. In questo modo la qualità del colore sarà tale da garantire una durata maggiore rispetto a quelli più economici che si usano alle scuole elementari. Inoltre il senso artistico del bambino è ormai sviluppato ed è giusto fornirgli uno strumento di lavoro di qualità superiore. In questo modo anche il rendimento sarà commisurato al valore dei pastelli acquistati.

Lascia un commento