Il blog dei colori e dello zen

Cari amici eccoci in un nuovo blog dedicato al mondo dei colori e dello zen. Inanzitutto cosa è lo Zen? Ebbene lo Zen è una filosofia di vita che deriva dall’antica religione buddista orientale (cina-giappone). In parole povere lo Zen significa: sedersi e meditare. L’obiettivo è quello di rilassare il corpo lasciando perdere tutti i problemi quotidiani come il cibo, i soldi, il lavoro, gli affetti, in modo tale da arrivare ad una concentrazione tale da arrivare all’illuminazione, fondamento della religione – stile di vita buddista. Tutto questo avviene attraverso una determinata postura atta far entrare in trance l’organismo. Ebbene cosa centra lo Zen con i colori e la vita quotidiana? Partiamo dall’inizio: noi occidentali non abbiamo gli stili di viti ne la mentalità degli orientali. A noi infatti basta solo una regola: lavorare per fare soldi e comprare nuovi beni.

Chi vive in oriente e ha uno stile di vita basati sugli antichi precetti sa che la fisolofia occidentale è sbagliata. Anche gli occidentali stessi sanno che il loro stile di vita caotico, nervoso e sempre in movimento non fa bene alla salute, tuttavia continuano a farlo. Proprio però per non autodistruggersi, l’uomo occidentale ha deciso di prendere le filosofie orientali e applicarle al lavoro di tutti i giorni: è nato così lo Zen sul lavoro. Nel nostro caso è lo Zen, i colori e il lavoro. Come possono questi tre “oggetti” combaciarsi gli uni dagli altri? Ebbene inanzitutto si può partire definendo determinati colori sulle pareti e sui mobili del luogo di lavoro. Esistono per così dire dei colori Zen, ovvero colori che riescono a distendere e liberare la mente, altri colori che invece aumentano la concetrazione e il ritmo di lavorare.

L’obiettivo di questo blog è proprio quello di unire lo Zen alle attività e ambienti lavorativi di tutti i giorni. Stay tuned e se cerchi i toner fax di fiducia, scopri i link all’interno del blog!

Lascia un commento